La rapida evoluzione verso nuove forme di didattica e comunicazione impone l'adozione di criteri di ampia flessibilitÓ nell'assetto organizzativo degli spazi didattici. La definitiva introduzione della telematica e l'applicazione di tecnologie multimediali richiede ambienti con alti requisiti prestazionali e, allo stesso tempo, facilmente modificabili, per ottimizzare l'uso delle risorse impiantistiche nel tempo e nello spazio. A questo fine, il progetto separa le funzioni genericamente definite dipartimentali che includono anche alcune piccole aule specialistiche, dalla didattica di base con aule da 50 posti in su.








< Campus Forlì > Progetto > Didattica
 

Funzioni
Sistema costruttivo